L’e-commerce in Italia nel 2016 cresce del 18% e sfiora i 20 miliardi di euro di fatturato; il mobile commerce (acquisti via smartphone) sta toccando quota 3,3 miliardi di euro grazie a una crescita del 63%. [fonte BitMat]

Lo studio “Digital Economy and Society Index” (DESI) della Commissione Europea sull’economia digitale  mostra segnali molto incoraggianti visto che gli italiani che acquistano online sono passati dal 35% del 2014 al 39% del 2015, crescita che si presume possa continuare ancora grazie alla crescente e continua digitalizzazione della popolazione. Molto del merito di questa stupefacente crescita va ai grossi gruppi stranieri che investono fortemente in campagne pubblicitarie aggressive e soluzioni tecnologiche all’avanguardia.

Parte del merito va attribuita ai prezzi super scontati che è possibile reperire sulla rete, grazie anche ai servizi e portali che riportano codici sconto, in grado di far risparmiare agli acquirenti fino al 60% rispetto ai prezzi ufficiali.

Una nuova figura professionale si sta quindi facendo strada: quella dell’e-commerce manager.

Ma cosa fa un e-commerce manager?

L’e-commerce manager si occupa degli standard, delle tecnologie e delle attività correlate al commercio elettronico e ne progetta l’implementazione; la RAL media in Italia è stimata intorno ai 35.000 €, con prospettive sempre più in aumento.

Quali sono le ragioni di questa forte espansione dei canali di vendita online?

Le opportunità dell’e-commerce

Il boom dell’e-commerce ha diversi motivi:

  • tutte le persone che accedono ad internet possono diventare potenziali clienti
  • non ci sono costi di affitto di un locale né tutte le altre spese necessarie per far andare avanti un negozio tradizionale
  • la rete permette di rintracciare il cliente in modo sempre più preciso attraverso gli strumenti di analytics, creando così dei messaggi promozionali ah hoc più efficaci

Il mondo del commercio online subirà un’espansione sia in di termini di quantità che di qualità: e dove c’è crescita – si sa – ci sono opportunità!

Nessun commento