Come affrontare la quotidianità casalinga con successo

 

Città, paesi e villaggi rallentati e decisamente silenziosi campeggiano al di fuori delle nostre finestre, dove i primi raggi del sole (quasi) primaverili fanno risplendere i colori di luoghi momentaneamente a riposo.

Un invito ai cittadini a (ri)scoprire se stessi e la propria casa, alla volta di attività e piccoli gesti che nella rapida quotidianità si danno spesso per scontati.

E grazie alla potente arma della tecnologia e dell’iperconnessione, le mura domestiche possono diventare teatro di sperimentazione; che siate amanti della cucina, appassionati d’arte o curiosi per natura, non mancheranno le occasioni di approfondire passioni e ambizioni.

 

Ma quali sono i Migliori Passatempi #SenzaUscire di Casa?

Per alleviare la quarantena e superare il momento di difficoltà, vi ho selezionato almeno 14 cose da fare a casa e affrontare la quotidianità casalinga con successo.

 

 

1) È tempo di leggere

Difficilmente troviamo il tempo per dedicarci come si deve alla lettura; siamo sempre di corsa tra lavoro, vita sociale e impegni vari.

Ora però abbiamo l’opportunità di leggere quel libro che abbiamo sul comodino da troppo tempo.

 

2) Casa is the new palestra 

La palestra ha chiuso? Non temete, non dovete rinunciare al vostro allenamento.

Ci si può tenere in forma anche senza palestra.

 

3)  Provate gli audiolibri

Se volete tenere le mani libere e provare una passione che sta conquistando milioni di persone nel mondo, è il momento giusto per dedicarvi agli audiolibri.

Audible per rendere la quarantena più piacevole ha dato vita a un’iniziativa, #acasaconaudible, e a partire da sabato 14 marzo fino al superamento dell’emergenza nazionale metterà a disposizione di tutti moltissimi contenuti completamente gratuiti.

 

4) Scaricate Tinder 

Vale solo per i single, ovviamente, ma non lasciate che la quarantena forzata vi faccia sentire soli.

In quarantena con Tinder ora si possono conoscere persone anche in città diverse da quella in cui ci si trova grazie a una nuova funzionalità resa gratuita proprio vista l’emergenza in cui ci troviamo.

In questi tempi così difficili, avere qualcuno con cui parlare può fare davvero la differenza – e non solo per fini romantici.

Per conoscersi, certo, si tratta pur sempre di una app di dating, ma anche per avere un punto di vista diretto su quello che si sta vivendo in un’altra parte del mondo.

5) Imparate qualcosa con un corso online

Seguire delle lezioni in modalità e-learning ha molti vantaggi.

Quando la routine frenetica scandisce il ritmo delle nostre giornate, poco è il tempo che riusciamo a dedicare a noi stessi.

Immergiamoci allora in approfondimenti, incontri con i professionisti dei settori che più ci interessano, lezioni step by step sull’affascinante mondo del Digital e perchè no, un prezioso viaggio alla scoperta della meditazione.

Quando la quarantena sarà finita avrete una competenza in più.

 

6) Provate nuove ricette

Se amate cucinare, questo è il momento giusto per provare nuove ricette.

L’arte culinaria richiede tempo: e quale occasione migliore per soffermarsi su nuove preparazioni e ricette mai sperimentate?

Se i libri che stazionano sugli scaffali della cucina non soddisfano il vostro desiderio di improvvisarsi Chef per un giorno, una settimana o più, una variegata selezione di corsi on line viene in vostro soccorso.

 

7) Avvicinatevi allo yoga 

Un’altra cosa che avreste voluto fare da tempo ma che non siete mai riusciti a provare.

Ora non vi resta che prendere il vostro tappetino e iniziare a imparare qualche posizione yoga.

8) È tempo di imparare una nuova lingua 

Sognate d’imparare lingua straniera o vorreste diventare più fluenti in quella che già conoscete ma non trovate il tempo o la voglia di incominciare? Fatelo ora. Lo si può tranquillamente fare senza uscire di casa.

 

9) Fate incetta di (bei) film

I cinema chiusi per gli amanti dei film sono uno strazio, ma la permanenza a casa è una buona occasione per rivedersi qualcuno di quei film che ci siamo persi in sala negli ultimi anni o quei capolavori del passato che non rivediamo da troppo tempo.

 

10) Iniziate una nuova serie tv su Netflix

Non male come passatempo, no? Ora abbiamo una scusa per non alzarci più dal divano e metterci in pari con tutte le serie tv da vedere su Netflix, di cui tutti parlano e che non avevamo mai il tempo di vedere. O Amazon Prime Video, se preferite.

 

11) Mettete in ordine le vostre playlist 

La musica fa bene all’umore, quindi alzate il volume e lasciatevi trasportare dai vostri ritornelli preferiti.

E già che ci siete, perché non mettere in ordine le vostre playlist su Spotify?

 

12) Organizzate aperitivi e cene con gli amici

La tecnologia permette grandi cose, anche di vedersi a distanza.

Certo, quando si è in tanti finisce per esserci un gran casino in cui tutti parlano e nessuno capisce cosa viene detto, ma d’altra parte non è quello che succede anche quando si è fuori a cena in tanti?

Qui le migliori app per fare videochiamate con gli amici.

 

13) FOTO & CO.

Approfittate del tempo a casa per riguardare con calma quelle foto che si nascondono tra gli innumerevoli ricordi del rullino del cellulare: vacanze spensierate tra mare e montagna, giri del mondo con gli amici di una vita, fughe romantiche con il vostro partner e i momenti speciali trascorsi in famiglia.

 

14) ARTE & DESIGN

Se siete alla ricerca di una fuga effimera nel mondo dell’arte, lasciatevi conquistare da un inedito viaggio virtuale, alla scoperta di genialità, estro e bellezza.

La Triennale di Milano ha creato “Decameron: storie in streaming”, incontri on line su Instagram con artisti, designer, architetti e protagonisti del mondo della creatività. Sullo stesso filone, il MAXXI di Roma ha costruito un appuntamento giornaliero dal titolo “Liberi di uscire con il pensiero” in cui viene data la parola alle arti e all’attualità, con i curatori del museo e ospiti di rilievo. Il Museo del Novecento  – su Facebook – ci accompagna con una descrizione giornaliera di uno dei capolavori della sua collezione, mentre Fondazione Prada e Pirelli HangarBicocca coinvolgono il pubblico – su Facebook – attraverso le rispettive iniziative #Innerviews e #ArtToThePeople alla scoperta dei progetti museali da punti di vista inediti. MAMbo, il Museo d’Arte Moderna di Bologna, – sul canale Youtube – ci invita a scoprire “2 Minuti di MAMbo”, video tematici dedicati alle diverse sfaccettature dell’istituzione; Arte Fiera invece ha sviluppato In Galleria, un portale virtuale che ogni martedì darà spazio alle gallerie d’arte e alle mostre in corso, correlate da un articolo e una selezione d’opere. Google Arts & Culture sarà invece la bussola di riferimento verso una navigazione sconfinata negli sfaccettati linguaggi dell’arte.

Nessun commento

Iscriviti alla newsletter così sei aggiornata/o su tutte le mie iniziative Iscrivimi ora